Camorra: esce a cena per San Valentino, arrestato latitante

 

 

A tradirlo è stato San Valentino. E l’amore per la sua donna. Così un latitante di spicco della camorra napoletana è stato incastrato. Lunedì sera ha portato la moglie al ristorante a Pozzuoli per mangiare pesce e trascorrere una serata romantica alla vigilia del 14 febbraio. Ma l’idillio è stato rovinato dall’irruzione dei carabiniri.

Pietro Izzo, 45 anni, latitante ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei Licciardi, ricercato da maggio 2011, è stato così individuato e bloccato mentre era seduto al tavola con la sua dolce metà in un locale di via Colombo. Izzo era disarmato e non ha opposto resistenza all’arresto. Ora e’ nel carcere napoletano di Poggioreale dove dovra’ espiare una condanne a tre anni, 7 mesi e 13 giorni associazione per delinquere, rapina e detenzione e porto illegale d’arma da fuoco.

Fonte: www.affari.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.