Cagliari, al ballottaggio vince Massimo Zedda

Cagliari, al ballottaggio vince Massimo Zedda

Come nella gran parte del resto d’Italia, anche alle elezioni comunali di Cagliari trionfa il centrosinistra con il giovane candidato Massimo Zedda, che ha battuto il suo avversario politico di questo ballottaggio, Massimo Fantola. Zedda è un giovane di 35 anni, con alle spalle già parecchia esperienza tra i banchi della politica. E’ attualmente consigliere regionale, ma in passato è stato segretario cittadino della Sinistra Giovanile, poi  nel Pds e nei Ds, prima di passare a Sinistra Ecologia e Libertà. Alle elezioni comunali si presentava a capo di una coalizione di centro sinistra con Pd, Sel, Idv, Rifondazione Comunista- Comunisti Italiani, RossoMori, Psi, Verdi e una lista civica: Megliodiprima non ci basta!. La coalizione di Fantola invece era formata da Pdl, Riformatori, Udc, Uds, PSd’Az, MPA, Fortza Paris, I Popolari di Italia Domani, La Destra, e due liste civiche: Giovani Centro e Patto per Cagliari.

Zedda è diventato il nuovo sindaco di Cagliari con il 59,42% dei voti (50.055), mentre Fantola si è fermato al 40,57% (41.860 voti).

Per Cagliari aria di grande cambiamento, dopo 20 anni di destra, nell’aula del municipio sarà il centrosinistra a governare per il prossimo quinquennio.

Veronica Atzei

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*