Ultime

Borgo San Lorenzo (FI) ricorda il centenario della Grande Guerra

Pin It

Con “Il Piave mormorò”  si  ricorderanno i tragici eventi della Prima Guerra Mondiale

Borgo San Lorenzo ricorda il centenario della Grande Guerra

Decine di iniziative dal 21 maggio al 6 giugno a Villa Pecori Giraldi, ideate dal Comitato per l’Organo Stefanini

 

locandina della manifestazione Il Piave Mormorò a Borgo San LorenzoSi inaugurerà Giovedi 21 maggio, alle ore 18 nella bella cornice di Villa Pecori Giraldi a Borgo San Lorenzo, “Il Piave mormorò – 1915: Un popolo in trincea”, la mostra dedicata al ricordo del Centenario dell’entrata in guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale.

L’idea, nata dal Comitato per il restauro del monumentale Organo Stefanini 1696 come iniziativa per la raccolta fondi, è stata accolta dall’Amministrazione Comunale borghigiana, che ne ha concesso il patrocinio, e da tante altre associazioni e privati che hanno contribuito mettendo a disposizione oggettistica, foto e documenti che saranno esposti nelle sale della Villa.

Tante saranno quindi le iniziative collaterali che si svolgeranno nelle tre settimane di esposizione, fino al 7 giugno. Proiezioni di film, conferenze, serate a tema, spettacoli teatrali e musica, il tutto con lo scopo di approfondire e far conoscere una fra le pagine più drammatiche della Storia del nostro Paese.

L’inaugurazione si svolgerà giovedì 21 maggio, alle ore 18, alla presenza delle autorità e con il picchetto d’onore dell’Associazione Nazionale Bersaglieri. Dopo i saluti istituzionali ci sarà il concerto della Fanfara dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo.

Il giorno successivo quindi, venerdì 22 maggio alle ore 21, sarà proiettato il film “La grande guerra” di Mario Monicelli mentre la domenica 24 maggio, dalle ore 16, sempre nel Parco di Villa Pecori, si svolgerà il primo spettacolo itinerante delle classi terze della Scuola Media Statale G.Della Casa, “Nel Parco per la Memoria”, al quale seguirà il Concerto del “Coro Alpino” del Mugello diretto da Paolo Martelli.  Una seconda replica dello spettacolo proposto dalle classi terze della Scuola media sarà proposto nel pomeriggio del mercoledì 27 maggio, alle ore 17.

L’evento, dopo altri numerosi appuntamenti straordinari, si chiuderà quindi la domenica 7 giugno, con la Conferenza di chiusura del Prof. Ugo Barlozzetti: “A cento anni dalla prima guerra mondiale, un bilancio alla soglia del terzo millennio”.

La mostra sarà visitabile dal giovedì alla domenica con orario 9-13/15-19.

 

Di seguito pubblichiamo l’intero programma

 

21 maggio, ore 18 – Inaugurazione alla presenza delle autorità ed il picchetto d’onore dell’Associazione Nazionale Bersaglieri. Al termine della presentazione concerto della Fanfara dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo e brindisi.

 

22 maggio, ore 21 – Proiezione film “La grande guerra” di M.Monicelli, seguirà breve dibattito.

 

24 maggio, dalle ore 16 Spettacolo itinerante delle classi terze della Scuola Media Statale G.Della Casa: “Nel Parco per la Memoria”; a seguire Concerto del “Coro Alpino del Mugello” diretto da Paolo Martelli.

 

27 maggio, ore 17 – Spettacolo teatrale delle classi della Scuola Media G.Della Casa.

 

28 maggio, ore 21 – Conferenza e presentazione del libro di Elisa Marianini: “La memoria dei caduti  della Grande Guerra in Mugello, una ferita salvata dalla bellezza”, con Aldo Giovannini.

 

29 maggio, ore 21 – Conferenza del dott. Christian Satto, dottore di ricerca in Storia del Risorgimento alla scuola Normale di Pisa, e della prof. Maria Pia Paoli, professoressa di Storia Moderna alla scuola Normale di Pisa, dal titolo “La Grande Guerra della povera gente del Mugello”.

 

30 maggio, ore 21 – “Dalla guerra: parole e musica”, a cura del Teatro Idea. Al pianoforte Marilisa Cantini.

 

31 maggio, ore 17 – “Apparato bellico dell’ Esercito Italiano ed armi chimiche nella Grande Guerra”, Conferenza di Luca Messeri.

 

2 giugno, Ronta ore 10,30 – Parco della Memoria: Alzabandiera con i bambini delle Scuole elementari di Ronta e canti del Coro scolastico. Ore 16 Piccola storia del Parco con esposizione di documenti e foto d’epoca (al Circolo La Terrazza).

 

3 giugno, ore 21 – Proiezione documentario su Sandro Pertini, commentato da Valdo Spini.

 

4 giugno, ore 21 – Proiezione film “Orizzonti di Gloria “di S. Kubrick. Seguirà breve dibattito.

 

5 giugno, ore 21 – Conferenza del Col. com. C.R.I. (in cong.) Riccardo Romeo Jasinski Responsabile Ufficio Storico Comitato Locale C.R.I. Firenze, dal titolo: “Il contributo della Croce Rossa Italiana all’inizio della Grande Guerra 1915/1918”.

 

6 giugno, ore 17 – Presentazione libro: “Dio e Patria” nel Mugello. Memorie di Antonio Pini prigioniero nella Grande Guerra, di Antonio Margheri.

 

14 giugno, ore 16,30 Ronta – Al Circolo La Terrazza Conferenza a cura di PierTommaso Messeri e Don Nicolò Santamarina dal titolo “La Fede in trincea, Storie e fatti nella Prima Guerra Mondiale”.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*