Ultime

Borgo San Lorenzo: Inaugurata la quarta edizione di Mugello da Fiaba

Pin It

 

 

 

Programma vastissimo per grandi e piccoli. In programma anche ReMida Day e Stalle Aperte
E’ stata inaugurata oggi (anche se in realtà nelle giornata di martedì e mercoledì Villa Pecori Giraldi a Borgo San Lorenzo è stata letteralmente presa d’assalto da bambini provenienti da tutta la provincia impegnati nei laboratori “Fuoriclasse”) la quarta edizione di Mugello da Fiaba, unico e originale festival di letteratura, teatro, musica, creatività ed arti varie per bambini e ragazzi. Alla presenza del presidente del Consiglio Regionale, Eugenio Giani, del sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni, dell’assessore alla Cultura, Cristina Becchi e numerose altre autorità, il taglio del nastro in un clima festoso e creativo. Un avvio reso magico dai canti e dalla ricca partecipazione dei ragazzi della scuola Primaria e delle Medie di Borgo San Lorenzo. Oggi via anche al torneo di Quidditch, autentica novità che ha colpito la fantasia di bambini ed adulti, coniugando sport e fantasia. Tema conduttore di questa quarta edizione è Al mio bel Castello, costruiamo il domani, ben rappresentato, in uno stretto rapporto con il territorio, dal video tra i castelli mugellani, creato per l’occasione da Mugello dall’Alto.
Ideato e organizzato dall’Assessorato alla cultura del Comune di Borgo San Lorenzo e dalla Pro Loco, il festival si avvale della direzione artistica di Serena Pinzani e della collaborazione di numerose associazioni di volontariato di Borgo San Lorenzo e del Mugello e proseguirà, in un crescendo di iniziative, fino a domenica. Quando ospiterà anche la presentazione della Guida Eventi 2018 del Mugello, realizzata in collaborazione con Unione delle Pro Loco e Unione dei Comuni del Mugello.
Tra i grandi nomi attesi a Borgo San Lorenzo, in ambito letteratura per bambini, presenti quest’anno, Giulia Orecchia, una delle più quotate illustratrici italiane, autrice di numerosi volumi per bambini tra cui le due favole di Andrea Camilleri, Barbara Cantini autrice Mondadori, ideatrice del celebre personaggio Mortina, Dario Cestaro, il noto “ingegnere della carta” famoso per i suoi libri “costruiti”. Novità dell’edizione 2018, la Ravensburger Italia partner di Mugello da Fiaba con uno spazio gioco dedicato e tornei di puzzle e gioco libero. Mentre due giornate saranno dedicate ai magici mattoncini di Lego. Tra i tanti eventi che si susseguiranno in un programma vastissimo, i saggi della scuola comunale di musica di Borgo San Lorenzo; il teatro, anche a cena, con la Compagnia Il Piccolo e Teatro Idea; due libri della collana Mugellodafiabalab, presentati proprio in occasione dell’evento, ovvero “Al mio bel castello” e “La Principessa mille puzzette ed altre storie dal Castello”. Inoltre si uniranno, rendendo ancora più importante la manifestazione, sabato la giornata del ReMida Day che servirà a scoprire le peculiarità di questo importante realtà, mentre domenica Borgo San Lorenzo è stato scelto ancora una volta, domenica 13, per l’iniziativa Stalle aperte. Da Mugello da Fiaba sarà possibile prendere le navette per il giro delle stalle e poi pranzare nel parco della villa, con un suggestivo e gustoso picnic realizzato grazie a Mukki e con il quale dare una mano anche alla Fondazione Meyer.

Nella foto:   Di spalle gli allievi delle classi terze della scuola primaria Dante Alighieri, diretti dalla vicaria Ernestina Di Donato, mentre si cimentano in uno dei brani sul tema del festival, il castello. In primo piano la direttrice artistica del festival, Serena Pinzani.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*