Ultime

Borgo San Lorenzo (FI) fiorisce con Fiorinfiera-Nel Borgo fiorito

Pin It

Torna il 18 e 19 Aprile, nel centro storico di Borgo S.Lorenzo, la mostra mercato dedicata al florovivaismo

Locandina della mostra mercato Fiorinfiera 2015 a Borgo San LorenzoCon l’arrivo della Primavera torna la stagione dei fiori e così anche Borgo San Lorenzo si prepara ad ospitare la seconda edizione di “Fiorinfiera”, la mostra mercato di piante, fiori, attrezzi per il giardino e vita all’aria aperta che tornerà a colorare i giardini di Piazza Dante il 18 e 19 Aprile prossimi. Sarà una 2/a edizione ricca di novità e soprattutto caratterizzata da un’importante allargamento. Fiorinfiera infatti “abbraccia” Borgo fiorito, la manifestazione dedicata ai fiori organizzata negli ultimi anni dai commercianti del Centro Commerciale Naturale di Borgo San Lorenzo, e che da quest’anno si fonderà in un’unica grande manifestazione. Borgo San Lorenzo si trasformerà così in un vero e proprio grande giardino all’aperto, divenendo attrazione irripetibile nel Mugello per gli amanti del florovivaismo, dell’orticoltura e del giardinaggio.

Saranno oltre 40 gli espositori del settore che animeranno l’area verde dei giardini di Piazza Dante, mentre l’intero centro storico di Borgo San Lorenzo sarà addobbato da piante di ogni tipo che trasformeranno Corso Matteotti, Via Mazzini e Piazza Cavour in una sorta di percorso floreale. Le aiuole dei giardini di Borgo San Lorenzo accoglieranno piante e fiori di ogni tipo, dalle tipicità stagionali alle piante da ornamento, dai sempreverdi fino agli agrumi ed alle attrezzature da giardino e per l’orto.
La manifestazione è organizzata in collaborazione tra la Periscopio Comunicazione, la Pro Loco ed il Centro Commerciale Naturale di Borgo San Lorenzo, la Confesercenti Mugello e grazie al patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo e dell’Unione dei Comuni del Mugello.

Fiorinfiera-Nel Borgo fiorito”, dopo il successo delle sue prime edizioni, conferma così la sua crescita accogliendo anche altre importanti collaborazioni: confermato il patrocinio dell’associazione “Fiori e piante d’Italia”, ma oltre all’aspetto strettamente commerciale ed espositivo saranno molte le offerte anche didattiche e divulgative nel corso dei due giorni di fiera, a partire dalla presenza nell’intera giornata inaugurale del sabato dei responsabili dell’Orto Botanico e del Museo di Storia naturale di Firenze, che proporranno attività varie, dalle passeggiate nel verde per il riconoscimento delle erbe spontanee a vere e proprie “lezioni” sulla simbologia e la storia delle piante. Ci sarà quindi spazio anche per l’Istituto “Chini Chini” con i ragazzi della sezione alberghiera che proporranno menu ed assaggi a base di fiori, erbe spontanee e piante commestibili, mentre i commercianti di Piazza Dante adegueranno i loro spazi esterni con allestimenti floreali a tema. Altra importante novità sarà la collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale “Officina Lieve” che nei due giorni di Fiorinfiera organizzerà nei propri locali di Via Giotto Ulivi corsi di formazione per la realizzazione di aiuole e orti sinergici, mentre la domenica, in via San Martino, nel pieno centro storico di Borgo, promuoverà un’interessante attività di guerrilla gardening, con l’obiettivo di valorizzare alcune aree verdi attraverso l’introduzione di varie tipologie di orti verticali.

Collaborazioni ed attività collaterali che fanno di ‘Fiorinfiera-Nel Borgo fiorito’ uno degli appuntamenti principali della Primavera mugellana. L’appuntamento è per Sabato e Domenica 18 e 19 Aprile, nei giardini pubblici di Piazza Dante e per le vie del centro storico di Borgo San Lorenzo. Tutte le informazioni su questa 2a edizione si possono trovare sul sito www.fiorinfiera.it

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*