Ultime

Borgo S. Lorenzo mette in mostra sua maestà il vino. Il 2-3 novembre II° edizione di “Borgo DiVino”

La manifestazione si terrà a Villa Pecori Giraldi icona internazionale dello stile liberty

Pin It

Degustazioni guidate, workshop, incontri ed una cena di gala per una manifestazione tutta da scoprire. Ripartirà dal successo della prima edizione, con tante conferme ed una grande partecipazione di tante nuove ed interessanti realtà enologiche, il Wine Festival “Borgo Divino”. L’appuntamento è fissato per Sabato 2 e Domenica 3 Novembre; una seconda edizione di questo bell’evento nato dalla collaborazione tra la Pro Loco di Borgo San Lorenzo e la Periscopio Comunicazione ed organizzato con il prezioso contributo del Comune di Borgo San Lorenzo, oltre alla collaborazione di FISAR Firenze, Confesercenti e Confcommercio Firenze.
Un Wine Festival che darà la possibilità alle oltre 50 aziende vinicole provenienti da tutta Italia (con particolare attenzione alla nostra regione ed in particolare alle aziende del Mugello e della Valdisieve), di avere una vetrina importante su un territorio in cui il mondo “vino” sta riscontrando grande apprezzamento ed in cui sono numerose le attività legate anche a questo settore. Ad ospitare Borgo DiVino sarà ancora una volta Villa Pecori Giraldi, la splendida Villa icona internazionale dello stile liberty, in cui sarà allestito un percorso guidato di degustazione con oltre 200 etichette in mostra. Un percorso multisensoriale scandito da un allestimento semplice ma suggestivo, attraverso sapori, tradizioni e territori.

All’interno della Villa sarà inoltre possibile sostare per un ristoro e, soprattutto, acquistare i vini in degustazione grazie al wine-shop esclusivo, che permetterà di portarsi a casa quanto precedentemente assaggiato a prezzo di cantina.
Villa Pecori Giraldi diventerà così per due giorni il centro dell’enologia del territorio ed oltre, con numerose proposte in grado di soddisfare tutti i palati, anche i più esigenti, con degustazioni guidate, momenti didattici e tante sorprese legate al mondo del vino e dell’arte pura, con un ‘area dedicata a sculture realizzate con il legno delle botti.

Cantine, aziende agricole, operatori del settore, associazioni ed Enti che fanno parte di uno dei settori trainanti dell’economia e dell’export italiano, saranno i veri protagonisti di questa 2 giorni.
Molto suggestiva, e particolarmente apprezzata lo scorso anno, la cena di gala, con alcuni dei vini proposti in degustazione che saranno presentati dai produttori stessi ed abbinati a succulenti piatti in un’ambientazione di assoluto livello. L’ingresso alla manifestazione, comprensivo delle degustazioni a tutti i desk dei produttori, avrà un biglietto di 13 euro (ingresso ridotto di 10 Euro per soci Coop, Banco Fiorentino, UNPLI o FISAR).
Novità e curiosità, oltre alla presentazione delle aziende presenti, su www.borgo-divino.it

Ufficio Stampa “Borgo DiVino”
Periscopio Comunicazione

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*