Borgo S. Lorenzo (FI): Un Saggio di Rinascita a Villa Pecori Giraldi

Il 30 giugno, dalle 19 in poi, cinque scuole di danza offrono al pubblico una serie di esibizioni entusiasmanti alle quali partecipano allieve anche piccolissime, una di appena due anni e mezzo.

“Abbiamo funzionato benissimo anche se il programma è ridotto, perché quest’anno abbiamo lavorato in modo più contenuto, ma la collaborazione è stata molto bella, questo è un saggio di rinascita“. Comincia così, con le parole di Liliana Candotti, di AlambradoDanza, lo spettacolo, perché di questo in effetti si trattava, che raccoglieva le esibizioni delle allieve/i di cinque scuole di danza di vari paesi dell’area metroppolitana fiorentina. – Come è nato questo progetto?-“Lo abbiamo promosso noi di Alambrado danza” spiega Candotti, “perché crediamo tantissimo nella collaborazione tra centri culturali e ci sembrava giusto, noi siamo nuovi nel Mugello, accorpare varie realtà per conoscerle e fare sinergia” – Crede sia possibile ripetere questa esperienza in seguito?– ” Sicuramente sì, per quanto mi riguarda, siccome la collaborazione tra noi è andata molto bene, sarà sicuramente l’inizio di un progetto comune, grazie anche al supporto dell’amministrazione comunale che è stata molto accogliente”. (F.L.)

Le scuole che hanno aderito alla sinergia promossa da AlambradoDanza sono le seguenti: 

Loft Studio – Scarperia – Lisa Salmoria

Accademia di Danza Citta` di Scandicci  – Elisa Colavita

Contea Danza – Dario Brevi

Progetto Danza Barberino – Silvia Andretta

AlambradoDanza – Borgo San Lorenzo – Liliana Candotti

Foto: Lippi- Taddei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *