A Barberino di Mugello si parla di “Carta Etica” dello sport

Stemma Comune Barberino di Mugello

Stemma Comune Barberino di MugelloL’iniziativa è stata presa dal gruppo delle Politiche Giovanili del Comune – formato dall’assessore Fulvio Giovannelli e dai consiglieri Pasquale Toscano, Sandra Mantelli e Chiara Dimichino-, che ha stilato un testo che verrà presentato e discusso in incontri con tutte le società sportive barberinesi.

Si inizia venerdì 6 ottobre alle 21 nel Palazzo Pretorio con Progetto Danza, Dance Academy e Pallavolo, poi, il 13 ottobre sarà la volta della “Spartaco Banti” e poi di seguito gli incontri con tutte le altre associazioni, il Tennis Barberino, il karate, la Polisportiva Mugello 88, il Tennis Galliano, la Gastone Nencini e i Runners, fino al 10 novembre.

Agli incontri parteciperanno non solo amministratori locali e dirigenti sportivi, ma anche i giovani atleti, dai 10 anni in su, e le loro famiglie.

“Quella che presentiamo è solo una bozza – specifica l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Barberino Fulvio Giovannelli– : ci interessa il parere di tutti, e vogliamo che tutti si sentano partecipi alla stesura di questa Carta, che non è un documento calato dall’alto, e neppure deve rimanere un documento formale. Queste norme riguardano le regole di comportamento per tutti coloro che operano nelle società sportive, i rapporti società-atleti e società-famiglie. Vogliamo che la Carta sia un punto di riferimento per tutto l’associazionismo sportivo, sul quale ognuno deve impostare la propria attività e i propri regolamenti interni”.

Giovannelli spiega: “La Carta Etica ha come finalità la formazione e lo sviluppo armonico fisico psichico e sociale dei giovani, nel rispetto delle regole di civile convivenza. Lo sport infatti è fondamentale anche per lo sviluppo relazionale e comportamentale, e al di là dell’arrivar primi, va data preminenza alla sua valenza educativa”.

E l’assessore alle Politiche Giovanili indica anche un altro obiettivo: “Questo della carta e della sua elaborazione fatta insieme a tutti i soggetti del mondo sportivo -conclude Giovannelli- vuole essere anche un primo passo verso una maggiore collaborazione tra le società locali”.

 

Fonte Ufficio stampa Comune di Barberino di Mugello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*