Ultime

Al Festival di Ravello omaggio di Gianluca Podio a Pino Daniele

Pin It

Gianluca Podio orchestra le canzoni dell’amico Pino Daniele in un’anteprima al Festival di Ravello, il 29 agosto prossimo

musicista al pianoforteIl 29 agosto, il Festival di Ravello giunto alla sessantatreesima edizione, proporrà un particolare omaggio a Pino Daniele, con  alcune delle sue più belle canzoni per la prima volta in forma sinfonica e polifonica, orchestrate dal M° Gianluca Podio, suo amico e collaboratore sin dal 1997.

In questa inedita suite sinfonica intitolata “O’ mare”, si ripercorreranno successi come Mareluna, Terra mia, Chi tene o’mare, Qualcosa arriverà, Anima; perché un partenopeo verace come Pino riusciva a trovare nel mare emozioni sempre nuove e diverse. Il suo genio faceva si che riuscisse a tradurle in splendide ed affascinanti melodie.

Gianluca ripercorre con la stessa sintonia questo filo che dai vicoli del capoluogo campano si inerpica insaziabilmente nei cuori di chi ama la buona musica, in una caratteristica veste musicale che è stata una delle peculiarità dominanti della loro intesa lavorativa.

Podio  è stato coautore, arrangiatore e pianista di moltissimi concerti tenuti assieme a Pino Daniele in tutto il mondo: dall’Apollo Theatre di NYC, all’Arena di Verona, al Teatro Greco di Taormina a Sanremo e ad altri prestigiosi palcoscenici di tutto il mondo.

Nel concerto che si svolgerà a Ravello, le canzoni di Pino saranno collegate tra loro da intermezzi originali composti da Podio, che introdurranno l’atmosfera musicale del brano successivo. Sempre di Gianluca saranno l’Ouverture iniziale e un brano dal titolo “Reverie” che trasforma in musica l’emozioni di un sogno.

Nella prima parte del concerto saranno presentati i brani più famosi di Pino Daniele in chiave polifonica e cioè con arrangiamenti per coro e orchestra d’archi in uno stile liberamente ispirato a Gesualdo da Venosa.

Gianluca Podio è stato amico di Goffredo Petrassi. La sua musica spazia in diverse espressioni musicali dai grandi classici al pop, al jazz. Nella sua lunga carriera, ha composto brani interpretati da Renato Zero (Cercami, A braccia  aperte, Amando amando), Mina, Fiorella Mannoia. E’stato pianista e tastierista con Ennio Morricone, Armando Trovajoli e Piero Picccioni. Collabora con importanti artisti della realtà discografica, come Pino Donaggio, i Tiromancino, gli Audio2. Dirige orchestre nazionali ed internazionali. Ha composto musiche per film, fiction televisive e spot pubblicitari.

La scelta di chiedere a Podio questa particolare mise di alcune celebri musiche di Pino Daniele, non è casuale. Per diversi mesi, in nome di Pino, Gianluca si è immerso totalmente nelle atmosfere del grande cantautore, ed è riuscito a trascrivere queste atmosfere marine su un tappeto volante con la forma di un pentagramma. Non vi saranno parole cantate, ma nei cuori di chi avrà la fortuna di poter recarsi a Ravello, si leggeranno versi come

“…

E ‘a paura ‘e chesta morte 
Ca nun ce vo’ lassà’
Terra mia terra mia
Tu si’ chiena ‘e libbertà
Terra mia terra mia
I’ mò sento ‘a libbertà

 

 

Per ulteriori informazioni:

www.gianlucapodio.com  e  http://www.ravellofestival.com/archivio.php#

 

Sabato 29 agosto
Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.30
O mare

Suite sinfonica su temi di Pino Daniele
Nuova Orchestra Scarlatti – Ensemble Vocale di Napoli 
Gianluca Podio, direttore
Maestro del Coro: Antonio Spagnolo
Musiche di Pino Daniele, Gianluca Podio
Commissione Ravello Festival

 

Alan D. Baumann

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*