Ultime

A Cagliari la prima festa nazionale dell’AITF Onlus

Pin It

Dal 17 al 19 aprile 2015 si svolgerà a Cagliari la prima festa nazionale dell’Associazione italiana trapiantati di fegato. L’evento, che comprende un convegno e più manifestazioni sportive, sarà incentrato sullo sport e sul suo duplice ruolo di terapia dopo il trapianto e di strumento per la promozione della donazione degli organi.

Locandina della prima festa nazionale dell'Aitf onlus organizzata a CagliariDurante il prossimo weekend, ossia da venerdì 17 aprile a domenica 19 aprile 2015, Cagliari ospiterà la prima festa nazionale dell’Associazione italiana trapiantati di fegato (AITF Onlus), organizzata a cura della delegazione regionale dell’associazione, Prometeo AITF Onlus, con la collaborazione dell’Associazione epatologi sardi (AES). L’evento, finalizzato a promuovere la donazione degli organi e informare sui trapianti, sarà incentrato in particolare sul rapporto fra trapianto e sport.

Perché questa scelta? Innanzitutto, perché la pratica dell’attività sportiva e motoria è raccomandata dai medici nel post-trapianto come terapia complementare ai farmaci, ma questo consiglio non è conosciuto o seguito da tutti i trapiantati. Inoltre, la figura del trapiantato-atleta rappresenta un ottimo veicolo di promozione della donazione degli organi poiché testimonia concretamente l’utilità del trapianto e il fatto che, di norma, dopo l’intervento è possibile condurre una vita pressoché normale.

Di seguito il calendario della manifestazione, che comprende un convegno e più eventi sportivi:

 

VENERDÌ 17/04/2015

Ore 15.30 – “Tour della vita”:
passeggiata cicloturistica non competitiva
a velocità controllata, con la partecipazione di ciclisti trapiantati e aperta a tutti i cicloamatori. Questo il percorso previsto: ospedale “R. Binaghi”, via Milano, viale Bonaria, via Roma, viale Trieste, via Santa Gilla, via Po, via S. Michele, via Emilia, via Abruzzi, via Is Cornalias, via Peretti, parcheggi ospedale “G. Brotzu”. Lungo il tragitto sono previste alcune soste per consentire agli atleti di incontrare operatori sanitari del Centro regionale trapianti (CRT), autorità locali e giornalisti.

 

SABATO 18/04/2015

Ore 8.30 – Convegno “Dal trapianto allo sport”:
il convegno si svolgerà presso l’Hotel Regina Margherita, in viale Regina Margherita n. 44, e sarà di particolare interesse per tutti i trapiantati e i loro familiari.
I temi trattati non saranno solo il post-trapianto e l’utilità dello sport per i trapiantati, in particolare per quelli diabetici: si parlerà, infatti, anche di cultura della donazione e delle nuove cure per l’epatite C (malattia che colpisce oltre il 2% della popolazione sarda), con particolare attenzione per il loro rapporto con il trapianto.
Il programma del convegno prevede numerosi interventi e le testimonianze di alcuni atleti trapiantati e dializzati, del presidente nazionale dell’AITF Marco Borgogno e della segretaria dell’AITF Bimbi Darianna Piccinin, che saranno presenti alla manifestazione insieme ad altri dirigenti delle articolazioni territoriali dell’associazione.

Ore 15.30 – 1° torneo Conad di calcio a  5:
torneo quadrangolare di calcio a 5, organizzato con il sostegno della Conad e volto, in particolare, a contrastare i pregiudizi sulla disabilità. A sfidarsi nei campi del C.T.M., in viale Ciusa n. 56, saranno la squadra dei trapiantati della Prometeo Sport, la Rappresentativa sarda dei trapiantati e i giovani calciatori della Special Olympics di Oristano e Quartu Sant’Elena. La gara si incrocerà con il torneo Giovanissimi dell’Antostefano Quartu Sant’Elena, secondo il seguente programma:

ore 15.30 Prometeo Sport vs Special Oristano

ore 16.00 Torneo Giovanissimi Antostefano

ore 16.30 Rappresentativa sarda trapiantati vs Special Quartu S.E.

ore 17.00 Torneo Giovanissimi  Antostefano

ore 17.30 Finale 3°- 4° posto

ore 18.00 Finale 1°-2° posto

 

DOMENICA 19/04/2015

Ore 9.30 – “Pedalando per la vita nel Parco”:
passeggiata cicloturistica non competitiva a velocità controllata
, con la partecipazione di ciclisti trapiantati e aperta a tutti i cicloamatori. Il ritrovo è previsto nel lungomare di Marina Piccola, ma il percorso si snoderà all’interno del Parco naturale regionale Molentargius-Saline, con partenza alle ore 10.00 dal suo ingresso in viale Poetto.
Per tutta la mattinata, inoltre, alcuni volontari della Prometeo AITF Onlus saranno a disposizione, presso il porticciolo di Marina Piccola, per informare sulla donazione e il trapianto di organi, anche tramite la distribuzione di materiale divulgativo.

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa:

Prometeo AITF Onlus

via S. Maria Goretti, 2 – 09134 Cagliari

Telefono e fax 070 5849026

Mobile 3293792449 (Giuseppe Argiolas) – 3929087176 (Stefano Caredda) – 3288636611 (Gianni Carboni) – 3337466148 (Stefano Dedola)

E-mail prometeoaitfonlus@tiscali.it

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*