Ultime

A Budapest il primo hotel d’Europa controllabile tramite smartphone

Pin It

 

di Ilaria Filippini

 

A Budapest è stato inaugurato il KViHotel, il primo hotel d’Europa controllabile tramite smartphone.
Lo scorso 5 marzo, in Ungheria, precisamente a Budapest in Nyár Street 32, Distretto 7 è stato aperto il primo hotel (KViHotel) a 4 stelle che permette di vivere un’esperienza molto particolare agli ospiti delle 40 stanze disponibili, grazie all’applicazione TMRW Hotels, che permette loro di organizzare l’intero soggiorno, dalla prenotazione iniziale fino al check-out. L’applicazione sopracitata è disponibile sia per dispositivi Android che per dispositivi iOS e permette agli utenti di gestire quasi tutti i sevizi offerti dall’hotel direttamente dallo smartphone come ad esempio la prenotazione della stanza, il check-in effettuabile fino a 48 ore prima dell’arrivo, selezionando il piano e la camera, senza dover aspettare in coda alla reception dell’hotel. Non ci sarà più una chiave fisica della camera, la chiave sarà lo smartphone stesso, che sarà in grado, non solo di aprire la porta della camera, ma anche il portone d’ingresso grazie ad una specifica connessione bluetooth, offrendo, così, agli ospiti la possibilità di entrare all’interno dell’hotel autonomamente, anche a notte fonda.
L’applicazione consente agli ospiti dell’hotel di impostare in remoto la temperatura desiderata al momento dell’arrivo in camera, richiedere pulizie extra, appendere il cartellino virtuale con la scritta “Non disturbare”, effettuare pagamenti online, prenotare un taxi ed effettuare il check-out con estrema sicurezza, comodità e rapidità direttamente dal proprio smartphone, saldando il conto da pagare direttamente con la carta di credito; a beve arriverà la possibilità di pagare anche tramite PayPal.
Il servizio di assistenza virtuale è attivo 24 ore su 24, per eventuali necessità da parte dei clienti ed è accessibile tramite l’app TMWR Hotels, Facebook, Messanger, WhatsApp, Skype, iMessage ecc… , oppure effettuando una semplice telefonata al centralino.
Anche i documenti di registrazione vengono direttamente gestiti dall’app che richiede i dati personali, una scansione del passaporto o della carta d’identità e la firma online dell’ospite al momento del check-in, il tutto nel pieno rispetto delle normative vigenti sulla privacy.
L’applicazione riesce ad ottimizzare anche le pulizie effettuate dal personale incaricato, tramite uno specifico algoritmo che ordina gli incarichi assegnando la priorità in base agli arrivi e alle partenze dei vari ospiti e coordina le attività di tutto lo staff che impiega un massimo di quindici lavoratori.
Le decorazioni dell’hotel rispecchiano a pieno l’anima digitale di quest’ultimo, con colori ed elementi che gli donano un look moderno . La facciata dell’hotel, orientata verso il cortile, mette a disposizione degli ospiti una funzione in realtà aumentata possibile tramite l’applicazione LARA AR, che permette loro di apprendere il totale funzionamento dell’app TMWR Hotels puntando la fotocamera dello smartphone verso il muro.
Ovviamente all’interno dell’hotel sono presenti tutti i comfort come il minibar, tv in camera, bar nell’atrio e connessione Wi-Fi, ad un prezzo molto conveniente.

Fonte: itlgroup.eu

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*