Mese: Novembre 2016

Gaetano Marino in “Berecche e la Guerra” a Quartu Sant’Elena
Articolo

Gaetano Marino in “Berecche e la Guerra” a Quartu Sant’Elena

Venerdì 4 novembre 2016, alle ore 18.30, andrà in scena, presso la sala teatro di Arcoiris, in via Genova n. 38, a Quartu Sant’Elena, “Berecche e la Guerra” di Luigi Pirandello. Trasposizione scenica tra parola di teatro e azione del sentimento creativo dello scrittore. Adattamento e messa in scena a cura di Gaetano Marino. Lo...

Firenze: “Casa nova, vita nova” al Teatro di Rifredi
Articolo

Firenze: “Casa nova, vita nova” al Teatro di Rifredi

Dopo il successo dello scorso anno, torna a grande richiesta (dal 4 al 6 e dall’11 al 13 novembre) la Compagnia il Grillo con una delle più belle commedie in vernacolo fiorentino Casa nova, vita nova, ne  sono protagonisti Sergio Forconi, Giovanna Brilli e Raul Bulgherini. Nel 1956 le “case chiuse” chiudono definitivamente le porte...

Cagliari: corso di arabo per Forze dell’ordine, organi giudiziari e scuole
Articolo

Cagliari: corso di arabo per Forze dell’ordine, organi giudiziari e scuole

Mercoledì 9 novembre 2016, alle ore 17,30 presso la Sede di Via Alghero 13, inizierà il corso di lingua e cultura araba organizzato dall’ACAM (Associazione Culturale Alfabeto del Mondo). Il corso, tenuto dalla docente madrelingua Dott. Magdy Hosfer, prevede un ciclo di 2 lezioni intensive per consentire la comprensione del linguaggio in ambito immigrazione con...

Ci sono 200 miliardi di galassie ma il cielo notturno è buio: perché?
Articolo

Ci sono 200 miliardi di galassie ma il cielo notturno è buio: perché?

    Sulla grandezza spropositata dell’universo ormai non ci sono più dubbi e neanche sul numero di galassie esistenti e osservabili al momento il quale dovrebbe aggirarsi tra i ben 100-200 miliardi. E se invece non fosse così? Un team internazionale di astronomi, guidato da Christopher Conselice, professore di astrofisica presso la University of Nottingham,...

Preghiera degli ergastolani per il Giubileo dei carcerati
Articolo

Preghiera degli ergastolani per il Giubileo dei carcerati

Riceviamo e pubblichiamo: Dal Luglio 2013 nel Codice penale del Vaticano non c’è più l’ergastolo. Papa Francesco ha definito l’ergastolo una pena di morte nascosta.   Dio, siamo i cattivi, i maledetti e i colpevoli per sempre: siamo gli ergastolani, quelli che devono vivere nel nulla e marcire in una cella per tutta la vita....