Mese: Marzo 2010

Articolo

LA GIUSTIZIA E IL POPOLINO

Di Marcella Onnis È ormai risaputo che l’unico, grande problema che sta a cuore agli italiani è la giustizia. Ce lo ripetono continuamente il Governo e la sua maggioranza per cui non c’è motivo di dubitarne. I guai veri dell’Italia sono i giudici politicizzati (praticamente tutti, tranne quelli – bravissimi – che condannano esponenti dell’opposizione),...

Articolo

L’AGGRESSIONE A SILVIO BERLUSCONI

Di Francesca Lippi L’aggressione al presidente del consiglio ha il significato di una maschera calata dal volto di un Paese che mostra, attraverso il gesto di un singolo, dove può arrivare l’esasperazione della massa. Il gesto, esecrabile nei confronti di Berlusconi come di chiunque altro si fosse trovato al suo posto, con una carica più...

Articolo

LA DEMONIZZAZIONE DELLE PAROLE

Di Marcella Onnis In una delle ultime puntate di Che tempo che fa, Fabio Fazio ha ospitato Gino Strada: un’’intervista molto interessante nel corso della quale il fondatore di Emergency ha illustrato gli ultimi obiettivi raggiunti dall’’associazione, le difficoltà che quotidianamente i suoi membri devono fronteggiare, in particolare in Afghanistan, le somme che sarebbero necessarie...

Sardegna: una mostra dedicata al CHE
Articolo

Sardegna: una mostra dedicata al CHE

Che Guevara arriva in Sardegna! questo il titolo della nuova mostra internazionale ospitata a Villanovaforru dal consorzio turistico “Sa Corona Arrùbia” ed organizzata dalla curatrice indipendente Trisha Ziff in collaborazione con vari istituti, tra i quali l’ARTSblock – University of California di Riverside. L’esposizione ha già fatto tappa in numerose capitali mondiali e questa è...

Perché leggere “Stirpe” di Marcello Fois
Articolo

Perché leggere “Stirpe” di Marcello Fois

L’ultima fatica di Marcello Fois non è sicuramente uno dei suoi romanzi più riusciti: la lettura è poco scorrevole per via del linguaggio a tratti un po’ ostico che richiama alla memoria alcuni criptici passaggi del suo saggio-autobiografia In Sardegna non c’è il mare. Non solo: se In memoria del vuoto o Gente del libro...

GENERALMENTE SONO PICCOLI DI STATURA…SONO ITALIANI
Articolo

GENERALMENTE SONO PICCOLI DI STATURA…SONO ITALIANI

Ieri, 1° MARZO, hanno incrociato le braccia gli immigrati. Non hanno lavorato, riversandosi in 60 manifestazioni sparse per l’Italia. E non hanno acquistato generi di alcun tipo, boicottando supermercati e centri commerciali. Per chiedere equità salariale, sicurezza nei luoghi di lavoro, giustizia e soprattutto dignità, a noi che, non molto tempo fa, eravamo nella loro...