Ultime

RaccontOnWeb: “Questione di POV – 9”

Pin It

logo di anobiiEccoci alle prese con un altro POV, uno dei racconti creati con un gioco letterario nato su aNobii, nel gruppo Il salotto di Madame Charpentier.
L’ideatore della trama è Luccio, la storia si svolge davanti alla porta del Paradiso e i personaggi sono S. Pietro (Luccio), Dario Fo (Atticus) ed Enzo Jannacci (Tulip 67).

 

San Pietro
Uff… ma i creativi della Lavazza non sanno più che pesci pigliare? Dopo Solenghi, Bonolis, Brignano, Crozza, vanno a scomodare addirittura un premio Nobel. E quell’altro che si aggira con aria goffa e sperduta? Ah, sì, mi ricordo: è quel cardiologo-cantautore… Già finito il soggiorno in Purgatorio? Con questi condoni (ma Lui non vuole che si chiamino così) non si capisce più niente! E invece avremmo bisogno di un tecnico, perché la macchina del caffé s’è appena guastata…

 

Enzo Jannacci
🎶…si potrebbe andare tutti al bar Celestiale…🎶
(coro dei Cherubini) …🎶 vengo anch’io…no tu no
🎶…per bere un buon caffè magari una tazza…che sia il migliore che sia Lavazza…🎶
(coro) …🎶 vengo anch’io… no tu no…
…(uff…ma io non pensavo che per entrare in Paradiso toccasse pure fare la pubblicità…eh….non c’è più religione…)

 

Dario Fo
Oh Signore benedetto! Ma allora esiste davvero!
Un “marxista-leninista-darwiniano” come me in Paradiso!
Che grande commedia è la vita… eehhmm… la morte… no la vita dopo la morte… boia scanato sono confuso!?! E poi mi sarei aspettato non dico di finire all’inferno ma passare qualche annetto in Purgatorio…o forse questo xe el Purgatorio… aspè che chiedemo a chell’omo là, quello che somiglia a Crozza.
E quello che si sbraccia venendomi incontro…chi xelo?

ENZO! Carissimo! Che piacere rivederti! Cossa me conti de belo ciò… Ma davvero! Dici che ci si annoia a morte qui. Ohsignurr… Manco un cafe bon sanno fare!
Allora… senti che possiamo fare. Iniziamo a dar fora de mato, a straparlare in grammelot e vediamo cosa succede. Magari ci mandano xo da basso… che si dice sia pieno di gente interessante, di teatri, di cinema e si può addirittura fumare nei locali…

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*