Ultime

Oltre 1300 posti per il servizio civile in Sardegna

Tra i progetti tra cui i giovani volontari sardi possono scegliere anche 9 proposte delle Acli di Cagliari.

Pin It

Seminario su servizio civile a CagliariSi è svolto ieri pomeriggio presso la sede delle Acli provinciali di Cagliari il Seminario sul Servizio civile nazionale e sul Corpo europeo di solidarietà. Una trentina di ragazzi hanno partecipato con particolare interesse all’evento che ha visto la partecipazione anche di alcuni volontari attualmente impegnati in progetti di Servizio civile nazionale alle Acli, i quali hanno esposto la loro esperienza e risposto a domande e curiosità.

Tanti gli enti ospitanti tra Comuni, cooperative, ASL e associazioni che accoglieranno i 1303 volontari in tutta la Sardegna. Tra questi le Acli di Cagliari, con 9 progetti, si avviano ad ospitare nei circoli delle province di Cagliari, Carbonia e Medio Campidano, 36 giovani tra i 18 e i 28 anni, coinvolgendoli in varie attività con l’obiettivo di rafforzare in loro la consapevolezza delle proprie capacità e potenzialità e il senso di responsabilità. I progetti riguardano la famiglia, l’assistenza agli anziani, l’invecchiamento attivo, l’analisi del disagio sociale, il lavoro domestico e la cittadinanza attiva.

I volontari che supereranno le selezioni saranno inseriti, a partire dagli ultimi mesi del 2017, nei progetti in Italia e all’estero della durata di dodici mesi e riceveranno un rimborso mensile pari a 433,80 euro.

Le domande dovranno pervenire (non farà fede il timbro postale di partenza) entro le ore 14 del 26 giugno prossimo alla sede nazionale delle Acli:

ACLI SERVIZIO CIVILE

VIA GIUSEPPE MARCORA, 18/20

00153 ROMA

Servizio civile nazionale ma non solo. Accanto alle candidature per i progetti tradizionali, quest’anno sono aperte infatti per la prima volta le candidature al Corpo europeo di solidarietà. Il Corpo europeo di solidarietà è una nuova iniziativa dell’Unione europea che permette ai giovani tra i 18 e 30 anni d’età di offrire il proprio contributo per il bene della comunità. Una forma di Servizio civile europeo, quindi, che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio paese o all’estero, nell’ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa.

L’adesione al Corpo passa attraverso una procedura di registrazione tramite l’apposito portale, al termine della quale si verrà contattati con la possibilità di essere inseriti in diversi progetti.

 

Elenco dei progetti di SCN 2017-2018 in Sardegna [file .xls]

 

Fonte Ufficio stampa Acli Cagliari

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*