Ultime

Ibiza meta preferita dei turisti anche nell’estate 2017

Pin It

 

 

 

 

 

L’isola di Ibiza sarà anche nell’estate del 2017 una delle mete preferite dei turisti provenienti da ogni dove. L’isola, sita nel Mar Mediterraneo, è politicamente appartenente alla Spagna ed assieme a Formentera forma le Isole Pitiuse. Le sue città più importanti sono appunto Ibiza, Santa Eulària des Riu e Sant Antoni de Portmany ed in generale quando si evoca il nome dell’isola si pensa immediatamente al divertimento e alla vita mondana.

Ibizia è scelta come meta delle proprie vacanze dai turisti più disparati, ossia si da chi cerca il divertimento sfrenato, sia da chi invece vuole solo trascorrere qualche giorno di relax. Oltre alle spiagge bellissime e al mare invidiabile, il punto di forza di Ibiza è rappresentato dalle strutture ricettive, tra le prime al mondo per qualità dei servizi offerti. Sono molte, infatti, le località italiane che pur disponendo di altrettante bellezze, non riescono ad attrarre un numero elevato di turisti perché purtroppo non si sono messe al pari con i tempi e le necessità dei “turisti moderni”.

Oltre al mare, le città dell’isola di Ibiza offrono altre bellezze paesaggistiche e diversi spunti di carattere culturale, anche se troppo spesso sono poco evidenziati dai media tradizionali. Chi cerca su Internet offerte Ibiza, lo fa solitamente perché è convinto di trovarvi solo ed esclusivamente un “albero della cuccagna”, invece la meta ha anche importanti aspetti di carattere storico e culturale. Sarà che telegiornali e trasmissioni TV, appunto, si concentrano per lo più sulla vita notturna dell’estate, sulle discoteche più belle e al contempo stravaganti al mondo, con iniziative pensate sia per i giovani che per i meno giovani.

Le vacanze ad Ibiza sono in ogni caso accompagnate da un sottofondo musicale e artistico, del quale si può avere un assaggio anche di Cala ContaEscurell de ses RatesEscull de ses Punxes e Illa des Bosc. Proprio qui si può ascoltare ad ogni ora musica dal vivo, come a Cala Bassa, caratteristica anche per la possibilità di pranzare e cenare in riva al mare. L’isola è molto ben collegata a livello di trasporti, ragion per cui ci si può muovere da una parte all’altra senza troppe problematiche e spendendo pochi spiccioli.

Per chi volesse apprezzare meglio le bellezze paesaggistiche, ovviamente, consigliamo di farlo in auto o in moto: sull’isola di Ibiza vi sono appositamente punti strategici presso i quali è possibile noleggiare un mezzo di locomozione. Tante, infine, le attrazioni per i bambini, per i quali ad agosto viene organizzato anche l’Earth Festival.

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*