Ultime

Alla scoperta di Rodi, l’isola del sole: tra luoghi storici e spiagge da sogno

Pin It

 

 

 

Cosa pensereste se vi dicessimo che al mondo esiste un posto nel quale la cultura, la storia e le tradizioni convivono con la bellezza del paesaggio e le spiagge da sogno frequentate dal turismo giovanile? Sicuramente pensereste che si tratta del paradiso: niente di più sbagliato, perché Rodi è una località quanto mai terrena e accessibile a tutti. Oggi vedremo dunque come andare alla scoperta di Rodi: l’isola del sole che ha incantato e continua ad incantare migliaia di turisti provenienti da ogni zona del pianeta, Italia compresa.

 

Consigli per organizzare una vacanza a Rodi

 

Il primo tassello da incastrare nel vostro puzzle estivo targato Rodi è ovviamente il viaggio: l’isola greca è davvero semplice da raggiungere, ed il modo più economico e veloce per farlo è prendere un aereo, effettuando una ricerca voli sul sito di Mistral Air. In questo modo potrete verificare tutti gli aeroporti collegati all’isola del sole. Una volta giunti a Rodi, poi, potrete muovervi in totale indipendenza, noleggiando sul posto un’automobile oppure uno scooter, così da personalizzare al massimo la vostra meravigliosa vacanza isolana. E quando sarete spossati, avrete anche bisogno di un posto dove dormire: il consiglio è di dormire a Rodi Città, alloggiando in hotel o in un ostello, a seconda del vostro budget. In alternativa potreste dormire a Lindos: una cittadina nota per il suo panorama mozzafiato.

 

Quali sono le principali attrazioni di Rodi?

 

Rodi ospita una marea di attrazioni: dalle spiagge, perfette per un pomeriggio dedicato alle tintarelle, fino ad arrivare ai luoghi caratterizzati dalla presenza della natura incontaminata. Ma quali sono le attrazioni principali dell’isola del sole? Innanzitutto la Valle delle Farfalle: un eden terrestre a soli 25 chilometri da Rodi, che vi consentirà di immergervi in una natura fatta di cascate, alberi e scroscianti ruscelli. Fra i tanti luoghi incantati che la valle cela, troverete la famosa piscina verde ed il boschetto di uva selvatica, nota per essere particolarmente apprezzata dalle farfalle. Se invece siete appassionati di storia, non potrete assolutamente perdervi l’affascinante villaggio di Asklipion: una antichissima fortezza medievale ricca di affreschi cristiani e di monumenti bizantini.

 

Rodi: altre cose che non potrete perdervi

 

Rodi Città, oltre ad essere ideale come alloggio, è anche una scoperta continua: se sceglierete di visitarla, non perdetevi assolutamente la città vecchia, ricca di mercatini caratteristici e di costruzioni medievali. E già che vi trovate a Rodi, perché non andare alla ricerca del Colosso perduto? Dell’imponente statua rimangono oramai solo pochi ruderi, ma visitare la zona del porto sulla quale svettava è comunque un’esperienza dal sapore mistico. Infine, potreste chiudere in bellezza la vostra vacanza a Rodi facendo un bagno a Theogolos o a Tsambika, oppure concedendovi una gita all’acropoli di Lindos cavalcando un asinello.

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*